Nottegiorno

Nottegiorno
Tre tele: 20×70 cm, 50×70 cm, 20×70 cm
acrilico su tela, 2017

Senza l’esperienza vissuta degli opposti, non ci può essere l’esperienza della totalità.
Ernst Jünger

Notte e giorno sono concetti emblematici di una diversità che si compenetra, rappresentano mondi esperienziali opposti che, unendosi, finiscono per completarsi. Notte e giorno non rappresentano qui solo momenti scanditi di un flusso cronologico riconosciuto universalmente, ma vogliono essere immagine di sentimenti ed emozioni contrastanti, ma complementari allo stesso tempo: uguale e diverso si abbandonano in un abbraccio sinuoso che dà luogo a luci differenti, ma di uguale importanza. Donna e uomo, buio e luce, freddo e caldo, morte e vita, pars destruens e pars costruens si incontrano idealmente sovrastando lo scenario plastico dell’umanità, comunicando la forza creatrice della diversità, nel mondo reale, come nell’arte.

Tela esposta presso la Galleria Civica di Bolzano,
“Die ac Nocte” con il gruppo Amici dell’Arte
dal 2 al 29 ottobre

notteegiornointernet

Annunci

OltreBlu – Sabato 9 settembre

OltreBlu
Mostra Personale di Valentina Stecchi,
Sabato 9 settembre, ore 11.00
Presso la Galleria Capricorno, Via dei Cappuccini 14, Bolzano
ENTRATA LIBERA

Una mostra sul blu, sulle sue sfumature, sul viaggio, l’acqua e l’interiorità. Il colore del cielo, del mare, il colore più presente in natura, il colore più apprezzato a livello visivo dall’essere umano. Il colore blu dilata il tempo, raffredda gli ambienti, è il colore dell’infinito, del pensiero, della pace.
Preparatevi a una mostra dove il Blu regna incontrastato, nei pigmenti e nelle ombre, nelle sfumature e negli accenni di dolci illustrazioni e profondi dipinti.

 

IMG_20170817_0001

HAPpening – SCHIAVI DI CHI

Oggi dalle ore 18:30 alle ore 20:00

Bar Joben, Via Alessandria– Bolzano

img_8293-copia

Un HAP dedicato alle schivitù
Ispirata dal Blues composto da schiavi dei campi di cotone, diventati celebri musicisti ( Bill Broonzy, Robert Johnson e Blind Willie Mc Tell) interpretate da Thomas Traversa,
dalle narrazioni poetiche di Joana Preza e da Valentina Stecchi che sarà protagonista di una performance live di pittura.

Organizzato da Centro Giovani Bluspace e COOLtour

Link dell’evento su Facebook

 

Circolo Culturale La Stanza – Pecore

pecore-foto-adolfo-malacarne-copyright-par_218-20170417-125446-44

COPYRIGHT FOTO ADOLFO MALACARNE

MOSTRA EVENTO

La pecora è una antichissima compagna dell’uomo e la si trova in ogni continente. Un animale con ruolo da protagonista nella mitologia, nell’arte, nelle religioni, nella storia e in tante narrazioni. La pecora riscalda con la sua morbida lana, delizia i palati con i suoi formaggi ed anche le sue carni sono ottime.

Il concept della mostra è di Laura Piovesan Schütz, collezionista di pecore di ogni tipo e forma. Assieme alla sua agenzia LPS Communication ha voluto creare un evento multisensoriale con opere d’arte e oggetti di vario genere a tema e una stanza emozionale piena di morbidi tappeti di lana e molto altro.

Con opere di: Eugene Verboeckhoven, Rainer Bonk & Bertamaria Reetz, Sieglinde Tatz Borgogno, Giorgio Broz, Stefano Favaretto, Adolfo Malacarne, Pierina Rizzardi, Cristina Rossato, Valentina Stecchi

Progetto realizzato in collaborazione con il Circolo Culturale La Stanza.

INAUGURAZIONE 2 MAGGIO 2017 ORE 18.00 
con degustazione di pecorini
ESPACE LA STANZA
VIA ORAZIO HORAZ STR. 34 BOLZANO BOZEN
LA MOSTRA è visitabile
LU-VE 17.30-19-30 SA 10.00-12.00 FINO AL 13.05.2017